STILE PRIME REGOLE

Vediamo insieme di fare chiarezza su cosa si intende per stile, in modo da renderlo nostro!

La scelta di lady oscar non è casuale, ordine rigore bellezza onestà determinazione in primis: cogliamo queste caratteristiche per ricordarci che l’ordine e la compostezza sono necessarie per fare in modo che nel rumore e nel caos la nostra immagine sia nitida, parliamo di determinazione, perché quanto più saremo in sintonia con noi stesse quanta più bellezza sprigioneremo – la bellezza è infatti relativa, certo è che uno sguardo valorizzato da un trucco idoneo alla nostra persona e una capigliatura curata, rappresentano già un ottimo inizio, partendo sempre lo stile fondamentalmente dal viso, almeno apparentemente.

STILE E PORTAMENTO

Lo sguardo sarà fiero, ma semplice, sincero, non si camminerà né a testa bassa né a testa alta, stile non è mai sinonimo di “tirarsela” (nulla di più odioso e volgare) stile è atteggiamento, compostezza, serietà ed ironia, non per ultimo semplicità. I grandi imprenditori della moda ce lo confermano più volte, date un’occhiata poi alle nostre interviste.

Non sappiamo dove guardare?

Ovunque, ma non siamo alla ricerca di niente – non dobbiamo dimostrare niente a nessuno e non dobbiamo metterci a fare il conto di chi ci guarderà, né abbiamo bisogno di conferme; la nostra conferma è il nostro giudizio su di noi.

Non sappiamo dove tenere le mani?

Una sarà attrezzata da una borsa (lady oscar preferiva la spada!) e l’altra aperta sul petto oppure sciolta o magari in tasca ad esempio.

Non sappiamo quale atteggiamento assumere?

Una composta semplicità.

Non sappiamo se ridere?

La donna ironica è quanto di più bello ci sia, quindi via libera a delle adeguate risate, non siamo fatte di legno e mentre si cammina….nessuno sguardo troppo duro…meglio spensierate!

Un limite solo: vestiamoci in maniera appropriata (altro concetto relativo ma non così interpretabile), colore fantasia azzardo sono una cosa bellissima, ma anche un’arma a doppio taglio.

Lady oscar indossava divise militari da svenimento che negli anni 80, la nostra cantante Spagna provò in tutti i modi a eguagliare, vi ricordate? Ebbene sì un completo fa chic!!!

Lo stile non è solo trasmesso da ciò che si vede, ci sono persone che da come parlano, da come spiegano e si esprimono accompagnandosi a una gestualità aggraziata e un tono di voce nè mai alto nè mai basso, sono puro incanto e armonia, nonchè chiarezza, delicatezza ed efficacia; in merito quoto un Avvocato Formatore di Genova che vive a Pavia, conosciuta e ascoltata più volte lungo anni a dei corsi di aggiornamento di stampo giuridico – niente al caso per lei, capace di trasformare lo statico in dinamico, pura passione e competenza, complimenti e grazie! – così si sbaraglia il pensiero per cui lo stile sia qualcosa che si vede e basta.

“Scegli il migliore seguilo impara” decidete voi qual’è il vostro stile e concentratevi sulle parti di voi dove è possibile lavorare, è pur sempre solo puro portamento e può essere sprigionato in più modi.

Come rendere un abbigliamento nero autunno inverno, pura classe? Aggiungi dell’oro, oppure del rosso

 

Autunno 2017

Sara

 

 

 

 

Ciao! Siamo un attivissimo Blog di Moda e Benessere - Seguici