OROLOGI GIOIELLO CULTO E GADGET

Gli orologi, un magico accessorio, capace di divenire oggetto di culto, gioiello e gadget tecnologico.

Nel corso degli anni, spesso mi sono fatta tentare dalle griffe che proponevano look accattivanti, trovandomi poi pentita per aver acquistato un orologio che dopo 2/3 anni non riuscivo più a mettere in nessuna occasione, o addirittura presentava difetti di funzionamento o di chiusura.

Con l’esperienza, ho capito che orologiai non ci si improvvisa, non basta essere un brand conosciuto che sa proporre il suo design. Solo i veri ‘professionisti’ dell’orologio danno quella garanzia di stile e durata che deve distinguere un buon orologio e che daranno sempre una nota di stile a chi li indossa. Tra questi, provo a elencare quelli che vedo più adatti a noi donne (in particolare le over 40), per un uso quotidiano, nelle diverse fasce di qualità/prezzo.

I MIEI OROLOGI PREFERITI

Iniziamo la carrellata partendo dallo stile orologi più easy: qui gli swatch regnano ancora incontrastati, c’è poco da fare… sanno adattarsi alle nuove tendenze e consentono di giocare molto con i colori. Personalmente preferisco i chrono, o comunque quelli di dimensione medio-grande. Meglio se della serie irony, che ha una migliore durata nel tempo (ne ho uno da quasi 10 anni, come da foto).

Rimanendo più o meno in questa fascia, mi piacerebbe segnalare una nuova proposta, peraltro italiana: la linea Ops! Questo brand lo conosciamo già da qualche anno, ma a mio giudizio merita maggiore spazio per quanto di scintillante ho visto in vetrina di recente; hanno prodotto 6 collezioni, una delle quali disponibile in ben 22 colori.

Personalmente non sono convinta dei modelli con il cinturino sottile, ma alcuni hanno il dettaglio glitter o animalier che li rende originali…e i prezzi sono davvero interessanti (per di più sotto i 60Euro)!

 

Passando ad uno stile più classico, non mi farei mancare un orologio bulova: un brand serio e conosciuto, propone modelli molto interessanti con dettagli preziosi (indici in diamanti, quadrante in madreperla) a prezzi contenuti.

orologio bulova

Salendo un po’ di livello -e budget- non posso fare a meno di parlarvi della linea di orologi diamantissima di gucci, che con i suoi dettagli ha conquistato la mia amica Sara e me: ditemi, come si fa a rinunciare a una cassa così elegantemente rifinita???

Continuando sulla fascia alta, dove l’orologio diventa un vero gioiello… troviamo i longines, una vera certezza di stile.

il prezzo logicamente varia in base agli elementi preziosi che si desiderano, ma tra i 1.000 e i 2.000 euro potete senz’altro trovare il vostro preferito…. e tale resterà per molti anni!

In una fascia di prezzo appena più alta, recentemente ho scoperto la line di orologi  IShine di Fendi. Fendi sta uscendo dal classico e sta cominciando a spettacolarizzare tutte le sue linee (ne stavamo giusto parlando nell’articolo delle borse). Sono rimasta davvero affascinata dal topazio rosa (o spinello nero) al lato della corona e dal movimento di rotazione delle pietre che segnalano le ore. Il quadrante può così cambiare i colori in base al nostro mood e, nel complesso, l’impressione è di un oggetto che riesce ad unire stile, lusso, ingegneria e originalità

orologio fendi ishine

Ancora Orologi

Infine… anche solo per sognare ad occhi aperti… diamo un’occhiata a quegli orologi che costituiscono da sempre uno status symbol. Tra le varie possibilità di scelta che esistono per chi ha un budget di questo livello, mi piace parlare della linea lvcea di bvlgari, con quella meravigliosa corona in pietra rosa e diamante. Come scritto sul sito bvlgari: un tocco di glamour che esalta lo stile di ogni donna… sono perfettamente d’accordo.

… e il Rolex, ca va sans dire…. il datejust 31 è, secondo me, adatto ad ogni donna e ad ogni situazione, oltre ad essere bello, robusto e iconico come tutti i rolex.

Per chi volesse passare dai sogni alla realtà … beh, qui si tratta di fare un vero e proprio investimento, è difficile dare consigli. Per deformazione professionale, però, sono sempre propensa a valutare un investimento in base alla resa nel tempo… e qui il classico Rolex di acciaio (volendo, con la lunetta in oro bianco e/o indici in diamanti) non ha rivali: è l’oggetto più richiesto e più venduto sul mercato dell’usato, oltre che essere più facilmente apprezzabile ad una giovane figlia o nipote alla quale, un giorno, vorremo regalarlo. Valutate anche l’acquisto dell’usato: si possono fare ottimi affari, a patto di accertare l’originalità dell’oggetto. Una buona partenza potrebbe essere andare a vedere il modello che ci interessa presso un rivenditore rolex e fare attenzione a tutti i dettagli (il classico ticchettio ‘omogeneo’ del rolex, la forma del logo, il numero di serie e le incisioni, la qualità dei materiali), vi aiuterà a riconoscere un eventuale falso. Inoltre, è buona norma affidarsi ad operatori professionali quali, ad esempio, gli stessi rivenditori rolex: spesso tengono in conto vendita gli orologi usati provenienti dai loro clienti. La presenza della scatola e della garanzia rolex vi darà ulteriore tranquillità.

orologio rolex

Dove possiamo trovare una vastissima scelta di orologi usati delle grandissime marche, vendute -in chiaro- direttamente da orologiai, oreficerie e gioellerie in tutto il territorio italiano? Su chrono24.it

E dopo un bel orologio, che ne dite di dare luce all’abbigliamento con anelli, bracciali, collane…

Autunno 2017

Barbara

 

Ciao! Siamo un attivissimo Blog di Moda e Benessere - Seguici