7 BEST BUSINESS LOOK IDEAS

Parliamo di business look, dell’abbigliamento da ufficio, da utilizzare per le occasioni di lavoro che richiedono un abbigliamento più formale. C’è chi deve utilizzare questo look tutti i giorni, chi lo riserva ai meeting o altri momenti particolari. In ogni caso, è d’obbligo dedicare una parte del guardaroba alle occasioni formali.

Il rischio di questi outfit è cadere nella tristezza del tailleur molto classico, abbinato a camicia bianca e scarpa dal tacco medio-basso, senza accessori che lo caratterizzino. Lo stile, invece, sta nel saper inserire elementi glamour, rispettando alcuni canoni: no gonne corte, no scollature eccessive, no all’eccesso di lustrini e accessori, utilizzo quasi obbligatorio di almeno un capo tra: pantalone dal taglio rigoroso, camicia bianca (abbinata a gonna o pantalone a sigaretta), giacca, tubino o abito mezza manica dal taglio classico. La borsa deve essere, preferibilmente, di taglio squadrato, rigida o semirigida.

Iniziamo a ipotizzare alcune soluzioni, partendo dai classici pantaloni neri/blu (a sigaretta o skinny) e camicia bianca. Sta a noi decidere, in base alla stagione, se abbinare o meno una giacca, di taglio e colore rigorosi. In tal caso, possiamo permetterci di inserire un elemento di originalità nelle scarpe: una sneaker – anche con suola alta- come quelle illustrate nell’articolo Top 10 sneakers, oppure una inglesina di colore cangiante (vedi articolo moda scarpe e slip on) o ancora una ballerina con applicazioni dorate (vedi articolo black and gold). A questo punto, si può completare con una borsa a tracolla o bauletto e con un foulard, oppure con una collana di  media lunghezza con dettagli oro o argento.

Costruire il look da ufficio con una gonna a tubino è molto semplice: tralasciando il banale abbinamento con la camicia bianca (che va comunque bene!), opterei per una maglia a collo alto e décolleté tacco 10-12. In alternativa alla giacca, possiamo abbinare un gilet ecopelliccia colorato (preferibilmente blu o bordeaux), rendendo così il nostro look più originale. Gli accessori ideali sono una borsa squadrata (stile Hermès o Prada) e un foulard con elementi di colore.

Interessante anche il look basato sul pantalone taglio maschile, o a palazzo: qui mi piace giocare sul contrasto, abbinando un top o una camicia molto femminile, preferibilmente di seta con ruches e volant, meglio se di colore tenue. La scarpa può essere una décolleté oppure una brogue, mentre per la borsa opterei per una frame (come l’Alma LV) o una tracolla.

Facciamo anche un esempio di look formale basato sull’abito: si parte dal classico tubino o abito manica corta dal taglio classico, abbinata alla décolleté oppure sandalo (in estate) o stivaletto alla caviglia ( in inverno). In alternativa alla giacca (comunque perfetta), mi piace inserire una blusa o cardigan o coprispalla. L’importante è che uno dei tre elementi (abito, scarpa, giacca/coprispalla) contenga elementi di colore o comunque originali. La borsa, a seconda dei casi, può essere neutra o riprendere uno degli elementi di colore.

E ora, per passare dalla teoria allo… shopping… ecco una selezione di proposte total look (o singoli capi), di fascia prezzo media, disponibili in questo momento negli shop on-line si Luisa Spagnoli.

Tubino bordeaux penny black da abbinare a giacca nera con applicazioni (twin set), décolleté nera le silla, e borsa in pitone grigio di tory burch:

Abito che simula l’abbinamento gonna/camicia, da completare con giacca  e décolleté nere, borsa bicolore.

Tubino principe di Galles penny black da abbinare a giacca nera blumarine, stringate nere di vernice e borsa bordeaux in pelle:

Infine, un paio di proposte di abiti in seta stampata, da indossare con semplici décolleté e giacca/coprispalla neri per completare un look da ufficio molto glamour:

Barbara

Autunno 2017

Ciao! Siamo un attivissimo Blog di Moda e Benessere - Seguici