COLLEZIONE PRIMAVERA 2018 SU COSA INVESTIRE?

I nuovi arrivi della collezione primavera 2018 stanno già occupando per intero l’80% delle vetrine e se dalla settimana della moda e dalla chiusura di tutto il periodo fieristico milanese, ci sentiremo di fatto dire, come ci vestiremo per la stagione 2018/2019, ora, in questo articolo rifletteremo solo su cosa dobbiamo acquistare, in linea di massima, per affrontare la primavera

Non c’è dubbio che vi siano capi intramontabili o di difficile tramonto e capi da una stagione o poco più; chi non ama spendere troppo o almeno ottimizzare gli acquisti per sentire la bellissima sensazione che dà fare acquisti azzeccati, partiamo con questa analisi della collezione primavera:

Collezione primavera 2018

Neanche a dirlo…, con il jeans, che sia camicia che sia top che sia giacca o pantalone, si è perfettamente in linea con la moda e si può anche esagerare (facendo un total jeans) – potrebbe essere il momento di prendere i nostri vecchi capi di jeans e qualora non lo fossero ancora, adornarli di applicazioni preziose – ma occhio al colore e alla lunghezza se si tratta di una giacca.

Stiamo parlando, ad esempio, di modelli quelli della collezione proposta da fracomina (come da foto sotto), per di più dominati dall’indiscusso e intramontabile effetto sbiadito (rimangono invece opzionali gli sfilacciamenti più o meno marcati, resta invece chiaro che il giubbino debba essere abbastanza corto):

Sotto queste giacchette, possiamo spaziare con le t-shirt che siamo solite avere e/o acquistarne per di più di colore bianco con delle scritte “iconiche” o “simpatiche”

collezione primaveraoppure concederci una camicia bianca per chi riesce a portare i capi aderenti, diversamente optare per una versatile blusa (fatta di tessuti acrilici leggeri quasi trasparenti con o senza manica), capo valido 4 stagioni su 4, che se ben fatto può anche uscire fuori dal giacchino di jeans… che a questo punto andrà lasciato aperto.

Dubbi sulla nuova collezione primavera

Abbiamo dei dubbi sulla riuscita lungo il tempo delle maniche larghe o a campana, (magari più adatte alle bluse che ai capispalla e le giacche) mentre rimangono una certezza le maniche lunghe abbastanza strette e indubbiamente le maniche a 3/4 – qualche dubbio lo abbiamo anche sul colore del jeans, che per non stancare mai e stare sempre al passo dovrebbe essere sullo sbiadito andante più che il vero colore blue-jeans.

Per tutte coloro che vivono il passaggio dall’inverno alla primavera con gradualità consigliamo, fra cui, per questa fase di transizione, l’abbinamento bianco e nero, ovvero:

tirare fuori o/e acquistare bluse, top, camice con colore predominante bianco e metterci sopra dei giacchini in ecopelle per di più corti, spaziando dal nero, all’argento, al cammello, all’arancio, il rosso, sino al rosa cangiante – capi che poi di fatto non vengono tolti e sui cui mettiamo sopra il nostro bel cappottino che via via scenderà di spessore con l’andare delle settimane!

Resta inteso che il satinato dorato e argentato proseguiranno indiscussi anche la nuova stagione; via libera quindi a qualsiasi capo che presenti questi colori (meglio se non total) – saranno tutti facilmente abbinabili al bianco e al nero (in particolare).

Bada ai dettagli primaverili

Onde evitare di rendere monotono l’outfit per questa primavera 2018, ricordiamoci che quello che non si fa con i capi, si fa con gli accessori e viceversa, quindi bilanciate impreziosite e coloratevi.

Non potremo infatti dimenticare che inizia la stagione dei fiorellini, delle farfalline, dei ricami dei fiocchi, delle perle in ogni dove (se già non ne avessimo nei tacchi sulle scarpe e addosso), tutti dettagli che per questa primavera avranno la loro massima espressione.

Chi avrà voglia e coraggio potrà anche farsi un nuovo tatuaggio, polsi e caviglie (meglio di lato) vanno infatti, nel vero senso della parola, ricamati di natura fragile e sottile.

Ma scendiamo ai pantaloni, provando per un momento a non pensare sempre ai leggings: il ritorno del jeans superalisticizzato morbido e avvolgente può convincere anche le più disabituate, a questo punto ci potremmo immaginare l’altezza capri per un jeans abbastanza largo (anche non elasticizzato) con risvoltino e la lunghezza caviglia per il jeans aderente – per il resto non vi è dubbio che il jeans dovrà essere scolorito con parti in pizzo, o/e fiocchi, o/e perle, o/e borchie o/e sfilacciamenti più o meno fitti e aperti.

L’anno scorso Victoria Beckham aveva ampiamente e largamente patrocinato per il 2018 la sua idea di pantalone largo, sino a toccare il jeans; ma ad oggi i nuovi arrivi nei negozi sembrano dominati dal jeans elasticizzato per di più aderente a vita media – non preoccupatevi, per chi adora il largo dalla sigaretta in poi, trovano ampiamente conferma i pantaloni cropped detti anche a palazzo, che saranno quanto più belli ed azzeccati (pensiamo noi), quanto più si avvicineranno a sembrare una gonna.

Nel pantalone cropped sono tollerate/inglobate varie versioni di gamba – non solo quella larghissima in fondo… –  se abbiamo ancora nell’armadio quelli larghi a sigaretta, con la piega nel mezzo al pari di una cucitura, che vanno praticamente a coprire le scarpe o rimangono poco sopra la caviglia è il momento di ritirarli fuori – non risulteranno neanche come una scelta vintage ma assolutamente attuale.

Portatori di classe ma colpevoli di valorizzare poco la femminilità di un bel paio di gambe, i pantaloni a palazzo al 100%, su cui maggiormente si può investire, certe che reggeranno più stagioni senza stancarci o/e toglierci dal passo, sono sicuramente i modelli in tessuto morbido, meglio dire sottile come la seta, magari con trasparenze, eventualmente pizzi e probabilmente con l’effetto plissettato.

Modagenovaroma ha pensato di regalarvi degli sconti sui nuovi acquisti e sui nuovi arrivi, vedi l’elenco delle boutique aderenti e gli sconti in corso a genova.

Che scarpe mettere a fronte di tutte queste opzioni? Se al sandalo non possiamo ancora pensare ai primi di marzo, c’è la scarpa che tutto sistema per definizione: la decollete

Uno sguardo alle borse

E per quanto riguarda le borse? Proprio oggi, dopo settimane e settimane a guardare riviste che sventolano le minibags, abbiamo visto a genova la vetrina di andrea morando dominata in maniera esplicita dalle mini borse (di tutti i colori) e chiaramente non è l’unico.

Secondo i calcoli dei grandi stilisti e sulla base delle tendenze negli U.S. avrebbe dovuto prendere piede le waist bags invece su instagram, e così anche nei negozi, a conti fatti si vedono solo queste superminiminibags (per di più a secchiello o micro pochette con catenella).

Probabilmente andrà bene iniziare con acquistarne una, come anche una waist bag (se si trova), ma non ci potremo poi sottrarre dal comprare una borsa più impegnativa dal momento che presto ne vedremo di spettacolari.

Per chi ha dei dubbi, non sbaglierà certamente a darsi a qualche acquisto economico decisamente alla moda (sono pressoché contemplati tutti i tipi di materiali, per una buona scelta non è necessaria la vera pelle,…si tratta di borse per giocare…):

bisogna anche ricordarsi che sono moderatamente confermate le tinte fluo e, il fucsia, che ha già provato a dominare la collezione autunno inverno, ambisce a coprire le 4 stagioni; a queste tinte bisognerebbe lasciare spazio almeno per i nostri accessori.

Per chi vorrà scegliere l’intramontabile borsa di pitone o in pelli pregiate, c’è sempre spazio, magari optando per colori nuovi, verniciati, brillanti, cangianti,… non si sbaglierà…

borse di pitone

borsa pitone nero

Nuovi sconti per voi facili da usare 🙂 e trattamenti cosmetici gratuiti vi aspettano, navigate il nostro sito e seguiteci sui social!

Parliamo ancora di acquisti di primavera

Cosa aspetti?

Trovi Modagenovaroma anche su facebook e instagram, non perderti lo stimolo dei nostri quotidiani scatti, potrai sempre sapere dove abbiamo comprato e a quanto, questo è sempre di grande aiuto, per chi non ha tanto tempo di girare per negozi – i nostri scatti sono tutti per di più genovesi e romani.

Non dimenticare di lasciarci i tuoi likes sui social!!!

Nel nostro elenco articoli c’è sicuramente qualcosa che ti piacerà tantissimo, non perdertelo!

Modagenovaroma

Inverno 2018

Ciao! Siamo un attivissimo Blog di Moda e Benessere - Seguici